Sito 100% Cristiano Cattolico: cosa significa?

Adorazione eucaristica webcam in diretta streaming

compatibie con pc, tablet, smartphone e cellulare

Il primo sito ad offrire la concreta possibilità di adorare tramite webcam in diretta streaming il Corpo di Cristo, ovunque ti trovi, con pc, tablet, smartphone e cellulare. Né solo webcam, né solo raccolta di preghiere, ma entrambe le cose insieme, per un momento di reale adorazione eucaristica. Preghiere disponibili anche in latino.

Adoto Te devote

Gesù rispose loro: «Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà fame e chi crede in me non avrà sete, mai!» (Gv 6,35).

Adoro Te devotamente, oh Dio nascosto,
sotto queste apparenze Ti celi veramente:
a Te tutto il mio cuore si abbandona,
perché, contemplandoTi, tutto vien meno.

La vista, il tatto, il gusto, in Te si ingannano,
ma solo con l'udito si crede con sicurezza:
credo tutto ciò che disse il Figlio di Dio,
nulla è più vero di questa parola di Verità.

Sulla croce era nascosta la sola divinità,
ma qui è celata anche l'umanità:
eppure credendo e confessando entrambe,
chiedo ciò che domandò il ladrone penitente.

Le piaghe, come Tommaso, non vedo,
tuttavia confesso Te mio Dio.
Fammi credere sempre più in Te,
che in Te io abbia speranza, che io Ti ami.

Oh memoriale della morte del Signore,
pane vivo, che dai vita all'uomo,
concedi al mio spirito di vivere di Te,
e di gustarTi in questo modo sempre dolcemente.

Oh pio Pellicano, Signore Gesù,
purifica me, immondo, col tuo sangue,
del quale una sola goccia può salvare
il mondo intero da ogni peccato.

Oh Gesù, che velato ora ammiro,
prego che avvenga ciò che tanto bramo,
che, contemplandoTi col volto rivelato,
a tal visione io sia beato della Tua gloria.

+ Amen.

san Tommaso d'Aquino

Ti adoro

«Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui. Come il Padre, che ha la vita, ha mandato me e io vivo per il Padre, così anche colui che mangia me vivrà per me. Questo è il pane disceso dal cielo; non è come quello che mangiarono i padri e morirono. Chi mangia questo pane vivrà in eterno» (Gv 6,56-58).

Ti adoro, o mio Salvatore,
qui presente quale Dio e quale uomo,
in Anima e Corpo,
in vera Carne e Sangue.

lo riconosco e confesso di essere inginocchiato
davanti a quella Sacra Umanità
che fu concepita nel seno di Maria,
e riposò in grembo a Maria;

Che crebbe fino all'età matura
e sulle rive del mare di Galilea
chiamò i Dodici, operò miracoli
e disse parole di sapienza e di pace;

Che quando fu l'ora Sua
morì appeso alla croce,
stette nel sepolcro,
risuscitò da morte
ed ora regna nel Cielo.

Lodo, benedico
e offro tutto me stesso
a Colui che è il vero Pane della mia anima
e la mia eterna gioia.

+ Amen.

Cardinale John Henry Newman

Pange lingua

«Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo» (Gv 6,51).

Canta, o mia lingua,
il Mistero del Corpo glorioso
e del Sangue prezioso
che il Re delle nazioni,
frutto benedetto di un grembo generoso,
sparse per il riscatto del mondo.

Si è dato a noi, nascendo per noi
da una Vergine purissima,
visse nel mondo spargendo
il seme della Sua Parola
e chiuse in modo mirabile
il tempo della Sua dimora quaggiù.

Nella notte dell'ultima Cena,
sedendo a mensa con i Suoi fratelli,
dopo aver osservato pienamente
le prescrizioni della Legge,
si diede in Cibo agli apostoli
con le proprie mani.

Il Verbo fatto carne cambia con la Sua Parola
il pane vero nella Sua carne
e il vino nel Suo sangue,
e se i sensi vengono meno,
la fede basta per rassicurare
un cuore sincero.

Adoriamo, dunque, prostrati
un sì grande Sacramento;
l'antica Legge
ceda alla nuova,
e la fede supplisca
al difetto dei nostri sensi.

Gloria e lode,
salute, onore,
potenza e benedizione
al Padre e al Figlio:
pari lode sia allo Spirito Santo,
che procede da entrambi.

+ Amen.

san Tommaso d'Aquino

Anima Christi

«Ecco: sto alla porta e busso. Se qualcuno ascolta la mia voce e mi apre la porta, io verrò da lui, cenerò con lui ed egli con me» (Ap 3,20).

Anima di Cristo, santificami.
Corpo di Cristo, salvami.
Sangue di Cristo, inebriami.
Acqua del costato di Cristo, lavami.
Passione di Cristo, confortami.
O buon Gesù, esaudiscimi.
Dentro le Tue ferite nascondimi.
Non permettere che io
mi separi da Te.

Dal nemico maligno difendimi.
Nell'ora della mia morte chiamami.
Comandami di venire a Te,
perché con i Tuoi Santi io Ti lodi.
nei secoli dei secoli.

+ Amen.

Invocazioni riparatrici

per tutti i sacrilegi eucaristici

Per le SS. Comunioni fatte col peccato mortale,
R. perdonaci, o Signore.

Per le profanazioni eucaristiche, R.
Per le irriverenze della Chiesa, R.
Per gli oltraggi e disprezzi dei Tabernacoli, R.
Per il disprezzo delle cose sacre, R.
Per l'abbandono della Chiesa, R.
Per i peccati di immoralità, R.
Per le anime senza Dio, R.
Per le bestemmie contro il Tuo Santissimo Nome, R.
Per l'indifferenza verso il Tuo amore, R.
Per gli oltraggi verso la persona del Papa, R.
Per il disprezzo verso i Vescovi e i Sacerdoti, R.
Per le bestemmie contro il nome di Maria, R.
Per i disprezzi contro le immagini di Maria, R.
Per l'abbandono del santo Rosario, R.
Per l'indifferenza all'amore materno di Maria, R.

Mio Dio, io credo, adoro, spero e Ti amo. Ti chie­do perdono per quelli che non credono, non adorano, non sperano e non Ti amano! (3 volte)

Santissima Trinità,
Padre e Figlio e Spirito Santo,
io Ti adoro profondamente
e Ti offro il Preziosissimo Corpo,
Sangue, Anima e Divinità
di Nostro Signore Gesù Cristo
presente in tutti i Tabernacoli del mondo,
in riparazione degli oltraggi,
indifferenze e sacrilegi
con cui Egli è offeso;
e per i meriti infiniti
del Suo Sacratissimo Cuore
e del Cuore Immacolato di Maria,
Ti domando la conversione dei poveri peccatori
e la santificazione di tutti i Sacerdoti.

+ Amen.


Liturgia delle Ore Liturgia delle Ore | Apre una nuova finestra RR RA
Adorazione eucaristica in latino
Altre preghiere di adorazione eucaristica, in italiano e latino

Torna alla webcam

Adorazione eucaristica: come fare?

L'adorazione eucaristica, compiuta alla presenza reale di Cristo nel Santissimo Sacramento in Corpo, Sangue, Anima e Divinità, è qualcosa che viene veramente dal cuore e come tale nessuno può "insegnarla": non esiste una vera "ricetta" per l'adorazione eucaristica. Il rischio sarebbe di rimanere imprigionati in un eccesso di schemi precostituiti da altri. Questa è la ragione principale della brevità delle preghiere offerte da Preghiamo.org: uno spunto utile, ma che lascia spazio all'adorazione personale e spontanea.

Esistono però alcuni consigli sempre validi.

L'adorazione eucaristica è un incontro, e per questo è necessario per prima cosa mettersi in comunicazione con Dio, sforzandosi di creare una situazione di raccoglimento e di silenzio esteriore ed interiore, per poter meditare sul Mistero della Passione, della morte e Risurrezione di Cristo, presente in maniera reale e sostanziale nell'Eucaristia, vero Mistero d'Amore. L'adorazione eucaristica non è uno sguardo ad un pezzo di pane, ma un incontro con l'Amico che ascolta e mai rifiuta un cuore che Lo ama.

Adorazione eucaristica: piccoli consigli

  • Il luogo (silenzioso e raccolto) e il tempo (adeguato e non di fretta) sono fattori importanti.
  • Per quanto l'atteggiamento esteriore possa essere utile a veicolare i sentimenti interiori e l'attenzione, Dio, che legge ogni sussurro del nostro cuore, vede ben al di là di questo! Dunque, benché la posizione più normale sia quella in ginocchio di fronte all'Eucaristia esposta o al Tabernacolo, questa posizione, specie se divenuta scomoda dopo molti minuti di adorazione, rischia di essere controproducente, finendo con il deconcentrare. Probabilmente è il momento di continuare la preghiera da seduti, sempre mantenendo un atteggiamento di devozione.
  • L'adorazione eucaristica può essere fatta individualmente oppure in forma comunitaria, con l'esposizione del Santissimo Sacramento. Nel caso in cui l'Eucaristia non sia esposta, l'adorazione può essere condotta guardando al Tabernacolo.
  • L'adorazione eucaristica è un incontro: possiamo leggere, pregare, guardare. Ma dobbiamo anche lasciare spazio al silenzio, per meditare e lasciare parlare il Signore; ma possiamo anche parlare, con la mente, l'affetto ed il cuore, confessando a Gesù tutto ciò che ci addolora e che per noi è importante.
Torna alla webcam

Adorazione eucaristica mondiale

Il 2 giugno 2013 Papa Francesco ha indetto per la prima volta nella storia, alle 17.00 del fuso orario di Roma, una adorazione eucaristica mondiale, a cui ha partecipato tutta la Chiesa. In occasione di quell'evento di portata storica, è stato diffuso un breve schema-guida per l'adorazione eucaristica, scaricabile nella Biblioteca.

Torna alla webcam

Adorazione eucaristica via internet: è possibile?

Per quanto l'adorazione eucaristica tramite internet (webcam) non possa dirsi paragonabile all'adorazione compiuta fisicamente di fronte al Corpo di Cristo, rimane un'adorazione valida, lode e visita a Cristo, offerta del proprio tempo a Dio, valida anche per ottere l'indulgenza, ove prevista e stanti particolari condizioni. A questo proposito, il Decreto della Penitenzieria Apostolica circa il dono dell'Indulgenza durante l'Anno dell'Eucaristia (25 dicembre 2004), al paragrafo n. 2 precisa che:

I fedeli, che, impediti per malattia o altre giuste cause di poter visitare il SS.mo Sacramento dell'Eucaristia in una chiesa o oratorio, potranno conseguire l'Indulgenza Plenaria in casa propria o dovunque si trovino a motivo dell'impedimento se, con totale riprovazione d'ogni peccato, come è stato detto sopra, e con l'intenzione di osservare, non appena sarà possibile, le tre consuete condizioni, compiranno spiritualmente con il desiderio del cuore la visita, in spirito di fede nella reale presenza di Gesù Cristo nel Sacramento dell'Altare, e reciteranno il Padre Nostro e il Credo, aggiungendo una pia invocazione a Gesù Sacramentato (p.e. "Sia lodato e ringraziato ogni momento il SS.mo Sacramento").
Torna alla webcam

Adorazione eucaristica: altre webcam online

Le chiese che trasmettono l'adorazione eucaristica online oggi non sono molte. Preghiamo la Santissima Trinità perché il loro numero cresca! Conosci una webcam che trasmette online l'adorazione eucaristica? Segnalacela. Te ne siamo grati.

© All rights belong to their respective owners.
© Tutti i diritti appartengono ai rispettivi proprietari.


Torna alla webcam
Preghiera e webcam streaming online adorazione eucaristica. Nell'immagine: Alessandro Bonvicino detto il Moretto, <em>Cristo eucaristico tra i santi Bartolomeo e Rocco</em>, 1545 c., Castenedolo (BS), Chiesa di San Bartolomeo

Alessandro Bonvicino detto il Moretto, Cristo eucaristico tra i santi Bartolomeo e Rocco, 1545 c., Castenedolo (BS), Chiesa di San Bartolomeo.

Info webcam

Non si vede?
Preghiamo.org si impegna a fornire un servizio il più possibile continuativo, ma talvolta, purtroppo, la webcam è offline per motivi tecnici da noi indipendenti. Ci scusiamo comunque per il disagio.

Lo streaming si è interrotto (immagine fissa)?
Dopo svariati minuti di adorazione eucaristica o in caso di problemi alla linea lo streaming potrebbe interrompersi. Per ripristinarlo è sufficiente aggiornare la pagina [es. F5].

Chiesa di San Martino di Tours, Louisville (Stati Uniti)
© All rights belong to the owner.

Conosci la Comunione spirituale?

«Si esorta dunque chi desidera avanzarsi nell'amore di Gesù Cristo fare la Comunione spirituale almeno una volta in ogni visita al Santissimo Sacramento ed in ogni Messa che si sente».

sant'Alfonso Maria de' Liguori, Visite al Santissimo Sacramento e a Maria santissima.

Eucaristia: cosa osservare e cosa evitare

Breve raccolta di istruzioni sull'Eucaristia dalla Redemptionis sacramentum, ad uso di Sacerdoti, ministri straordinari e fedeli.

Torna alla webcam